Info Fiscali

Cancellazione ipoteche tramite comunicazione telematica: Provvedimento Agenzia delle Entrate

Con Provvedimento 29 luglio 2014, l'Agenzia delle Entrate ha approvato le specifiche tecniche relative alle modalità di trasmissione telematica delle comunicaz [...]

Condizioni di deducibilità per le erogazioni liberali: Risoluzione

Con Risoluzione 29 luglio 2014, n. 74, l'Agenzia delle Entrate, in risposta ad un interpello ordinario, ha fornito chiarimenti in ordine alle erogazioni libera [...]

Credito d'imposta per l'assunzione di personale impiegato in attività di ricerca e sviluppo: in corso di pubblicazione il decreto per la presentazione delle istanze

Si attende la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del Decreto del Ministero dello Sviluppo economico del 28 luglio 2014, con il quale vengono definite modal [...]

La transazione alternativa alla reintegra non esonera dal pagamento dei contributi previdenziali

In materia di licenziamento, la Corte di Cassazione ha precisato che la transazione concordata tra il datore di lavoro e il lavoratore, come alternativa alla r [...]

Via libera anche alle denunce di infortunio cartacee per il mese di agosto

Sul sito www.inail.it nella sezione Post-it viene reso noto che, in considerazione di alcuni significativi interventi sui sistemi informativi dell'Istituto che [...]

Ripristino dei benefici all'assunzione di donne residenti in zone svantaggiate

L'INPS, con il Messaggio n. 6319 del 29 luglio 2014, comunica il ripristino del beneficio previsto per l'assunzione di donne di qualsiasi età residenti in aree [...]

Info ASCOM

Ancora burocrazia.... è arrivata la Fattura Elettronica

[14/07/2014] 

Dal link sottoriportato è scaricabile integralmente il comunicato stampa che la Presidente Teresa Cadore ha recentemente diffuso alle redazioni giornalistiche per lamentare il continuo aumentare dei costi della burocrazia supportati dalla piccole e medie imprese. Con l'avvento della fattura elettronica non sono poche le imprese a trovarsi alle prese con serie difficioltà.
Leggi il comunicato

Vendita nelle scuole di testi scolastici

[14/07/2014] 

A fronte della sempre più diffusa "cattiva abitudine" di veder effettuate all'interno degli istituti scolastci la vendita di libri e testi didattici, l'Associaizone Librai Italiani è intervnetua con una comunicazione inviata a maggio per nostro tramite a tutte le scuole del territorio per riepilogare le modalità ed i divieti di Legge e quindi promuoverne il massimo rispetto. Di recente l'ALI ha inviato nuova comunicazione precisando invece alcune modalità regolari.
Comunicazione ALI maggio 2014
Comunicazione ALI-precisazioni